Chat with us, powered by LiveChat

Perché il prodotto artigianale costa di più

Perché scegliere un prodotto artigianale

Il prezzo di un oggetto contiene spesso molte informazioni riguardo la qualità del prodotto.
Un prodotto artigianale costa di più rispetto ad un suo qualunque analogo industriale, questo è un dato di fatto e per vari motivi.

Prodotto Artigianale e Prodotto Industriale

L’industria può avvalersi di ampie economie di scala per abbassare il prezzo finale sia in fase realizzativa che in quella del trasporto. Le spese di spedizione quasi irrisorie, per unità di prodotto, rendono conveniente delocalizzare le fabbriche e cercare manodopera a basso costo.
La conseguenza è l’abbandono delle tradizioni territoriali tipiche delle attività artigianali e l’omologazione dei prodotti, che finiscono per essere tutti uguali nel mercato nazionale ed internazionale.

Nell’artigianato la produzione è concentrata su pochi pezzi, quasi sempre realizzati a mano o con macchinari che puntano più sulla rifinitura che sui grandi volumi.
La filosofia del lavoro artigianale è la trasformazione della materia prima che deve avvenire nel pieno rispetto dei processi naturali e dei tempi, senza forzature.

E’ pertanto ovvio che il costo per unità di prodotto sia estremamente più alto e che questo si ripercuota sul prezzo al dettaglio.

Un’altra caratteristica che determina una grande differenza di prezzo e un gap difficilmente colmabile nella sfida della convenienza tra prodotti artigianali e industriali è la cura e la ricerca di materiali e finiture. Al contrario i grandi brand investono la cura maggiore nel marketing penalizzando la qualità del prodotto.

“Prodotto artigianale” non è sinonimo di produzione italiana, ma occorre valutare anche il peso che il grado di sviluppo economico e la pressione fiscale esercitano sul prezzo finale di un oggetto venduto in Italia. L’artigianalità si paga spesso ad un prezzo molto più elevato rispetto ad un prodotto da grande distribuzione ma i vantaggi sono misurabili in termini di qualità e soddisfazione per i consumatori rendendo vero il detto chi più spende meno spende”.

prodotto artigianale

Caratteristiche del prodotto artigianale

È un “pezzo unico”.

La produzione può anche essere cospicua ma un prodotto non sarà mai identico all’altro: il materiale, qualsiasi esso sia, viene lavorato a mano e per questo assume forme sempre diverse.

È un oggetto “su misura”, può essere personalizzato nella taglia, se si tratta di un vestito o nel colore e nelle dimensioni, se parliamo di un oggetto di arredo.

È lavorato “con le mani”, non ci sono emissioni né macchinari che consumano a dismisura gas, acqua o elettricità. Inoltre, consapevoli del valore dell’ambiente, moltissimi artigiani lavorano anche con materiali ecologici oppure di recupero, aggiungendo un ulteriore valore alla propria produzione.

Un oggetto artigianale costa il giusto perché quando acquistiamo un oggetto fatto a mano compriamo l’idea, il progetto e le varie prove fatte.
Compriamo una parte dell’artigiano, la sua passione, il suo tempo e le sue frustrazioni.

È “curato maniacalmente nei dettagli che sono precisi e curati con attenzione e tempo”.

Un prodotto artigianale non risulta mai dall’approssimazione.

I valori Pipedesign

La manualità, l’artigianalità, il Made in Italy sono i valori portanti dell’ identità Pipedesign.
Con la lentezza necessaria dei gesti, componiamo oggetti pensati per essere di veloce interpretazione funzionale.
Comprare un prodotto artigianale significa per prima cosa comprare un’esperienza che di per sé vale già il prezzo dello stesso.
La qualità si paga ed è giusto che sia così se vogliamo oggetti “belli” che durino nel tempo.

È una questione di scelte.

Share your thoughts

ENGLISH